Canto: Venite alla festa (Gen Rosso) :: Oggi si prepara un banchetto nella casa del Re; il figlio suo si sposa e questa festa deve essere la più grande che si è fatta mai :: Il canto è proposto nel recital: Ballata per un Uomo, ricostruiamo Cristo.

Venite alla festa


Oggi si prepara un banchetto nella casa del Re;
il figlio suo si sposa e questa festa deve essere
la più grande che si è fatta mai.
Tutto è pronto già da tempo, i vitelli grassi e il vino
arrivati da lontano;
anche i servi son partiti per chiamare alla festa
gli amici del Re.

Venite alla festa!

Scende ormai la sera nella casa ancora vuota del Re
Gli amici han rifiutato, al banchetto non verranno
ma la festa oggi si farà.
Dalle strade e dalle piazze e dai campi più lontani
arriveranno gli invitati
e saranno ciechi e zoppi che dai servi hanno sentito
l'invito del Re.

Venite alla festa!

Voi che dalla vita non avete avuto niente e siete soli
Venite alla festa !
Voi che avete fame di giustizia e soffrite nel silenzio
Venite alla festa !
Tutti voi che siete umiliati e disprezzati dalla gente

Venite alla festa!
Venite alla festa!
Venite alla festa!


.......