Maria

(Gen Rosso)

Quando l'amor volle in terra regnar
la sua parola volle a tutti annunziar.
Le sue celesti armonie
bramavano qui tra noi risuonar.

Per realizzar questo piano il Signor
volle trovar uno sfondo in un cuor.
La luce su quest'ombra brillò
e l'armonia sul silenzio d'amor.

Chi è questa ombra mirabile
si perde nel sole, risplende di più.
Chi è questo silenzio altissimo d'amor
Maria ... sei Tu.

Vogliam di Te in eterno cantar
immenso ciel che traspare il Signor.
Sei Tu la madre e per Te
venuto è il Signor qui tra noi.

Chi è questa ombra mirabile
si perde nel sole, risplende di più.
Chi è questo silenzio altissimo d'amor
Maria ... sei Tu.
.......