Poesia di Joseph Mary Plunkett (1887-1916) IO VEDO IL SUO SANGUE SULLE ROSE Io vedo il Suo sangue sulle rose, e nelle stelle la gloria dei Suoi occhi; il Suo corpo brilla tra le nevicate eterne, le Sue lacrime cadono dal cielo. Io vedo la Sua faccia in ogni fiore; il tuono ed il canto degli uccelli non sono altro che la Sua voce; e scolpite dalla Sua forza, le rocce sono scritte da parole. Tutti i sentieri sono consumati dai Suoi passi; il Suo forte cuore agita ogni movimento del mare; la Sua corona di spine è gemellata con ogni spina; ogni albero rappresenta la sua Croce Nato a Dublino nel 1887, Joseph Plunkett scrisse molte poesie di rara forza mistica. Plunkett è stato uno dei firmatari della Proclamazione della Repubblica d'Irlanda ed è stato imprigionato dall'esercito inglese. Fu giustiziato nel 1916 per la sua partecipazione alla rivolta irlandese della Pasqua del 1916. Poco prima della sua esecuzione, il 4 maggio, ha sposato la sua fidanzata, Grazia Gifford, nella cappella del carcere. Plunkett aveva 28 anni. "I See His Blood upon the Rose" I see his blood upon the rose And in the stars the glory of his eyes, His body gleams amid eternal snows, His tears fall from the skies. I see his face in every flower; The thunder and the singing of the birds Are but his voice and carven by his power Rocks are his written words. All pathways by his feet are worn, His strong heart stirs the ever-beating sea, His crown of thorns is twined with every thorn, His cross is every tree." Born in Dublin in 1887, Joseph Plunkett wrote many poems of rare, mystical force. Plunkett was one of the signers of the Proclamation of the Irish Republic and was imprisoned by the English army. He was executed in 1916 for his part in the 1916 Easter Rising. Shortly before his execution on May 4, he married his fiancée, Grace Gifford, in the jail's chapel. Plunkett was 28 years old.


Poesia di Joseph Mary Plunkett (1887-1916)

Grazie a Janice che ci ha proposto la poesia e a Perla che ha realizzato il video