Se non fosse per te

(Gen Verde)

La notte all'improvviso scende su di noi
e sfugge dalle mani ogni forza di lottare.
Il male sembra vincere cancellando ogni speranza
ma c'è un bagliore oltre il buio che mi chiama alla vita
Sei Tu la luce che ritrovo lì
quando tutto intorno a me scompare
Sei Tu la luce che hanno appeso lì
abbandonato e solo Tu che sei Dio.
Se non fosse per Te, per quel Tuo grido assurdo
follia sarebbe il mio dolore,
ogni dolore un perché senza risposta
Tu, sole che non tramonti mai...
perché avessi la Tua luce
ti sei fatto cieco, ti sei fatto buio,
Tu, fiamma, che nel ghiaccio bruci ancora
lassù hai perso il tuo calore
per darmi il fuoco del tuo amore, del tuo infinito amore,
ed io come non risponderti ?

Ti cercherò nel volto di chi soffre
Ti troverò in chi é solo, in chi dispera
Ti consolerò, Ti rialzerò,
perché sotto l'ombra del dolore sei Tu, sei Tu...
Dovunque passerò Ti riconoscerò
in chi ancora grida il tuo perché.
E Ti consolerò, Ti risponderò,
Ti amerò come hai amato me.
Sei Tu che riaccendi mille fiamme nel mondo
e al calore del Tuo fuoco la vita nascerà, la terra ancora fiorirà.
Tu sole che non tramonti mai ...
Al calore del Tuo fuoco la vita nascerà, la terra ancora fiorirà.
Tu sole che non tramonti mai ...