Sognando (Gen Rosso) :: Recital del Gruppo GIOIA: La voce di Dio. :: Sognando ad occhi aperti, vedevi un orizzonte misterioso, oltre quel muro verde, oltre quel fiume silenzioso. Il cuore tuo spaziava oltre il riflesso delle sponde blu. Seguiva un richiamo che allora non comprendevi tu. Nell'etere una mano portava la tua vita su alte cime, verso terre lontane, verso una storia senza fine. La base musicale in formato MIDI è stata arrangiata dal Gruppo GIOIA.

Sognando download

Alcune volte sogniamo ad occhi aperti. Se anche con Dio ci mettessimo nella stessa situazione, ci sembrerebbe di spaziare e di volare oltre l'orizzonte, guidati dalla sua mano.



Sognando ad occhi aperti, vedevi un orizzonte misterioso,
oltre quel muro verde, oltre quel fiume silenzioso.
Il cuore tuo spaziava oltre il riflesso delle sponde blu.
Seguiva un richiamo che allora non comprendevi tu.

Nell'etere una mano portava la tua vita su alte cime,
verso terre lontane, verso una storia senza fine.
Così la tua avventura volava oltre la tua fantasia.
Viaggiavi sul crinale di luce che intrecciava la tua vita.


Come un fiore raro, qualcuno ti ha raccolto
e verso un orizzonte immenso ti porterà.
Fiore che morendo in stella viva si trasformerà:
viva come il sole, stella come il sole sarà.


Sognando ad occhi aperti quell'orizzonte non è più lontano,
lo sguardo tuo si perde nel Cielo che ti porge la sua mano.
La storia tua continua solcando le onde dell'eternità
seguendo quel richiamo che nelle note sue ti porterà

Come un fiore raro, qualcuno ti ha raccolto...
..............................................................


Meditazione

Signore, mi chiami e ho paura di seguirti. Attraverso i gesti degli altri, gli avvenimenti lieti e tristi della realtà, mi interroghi e ho paura di seguirti. Tu vuoi impossessarti di me, e io mi rinchiudo. Vuoi darmi un dono completo e non so accettare. Dammi la forza di rifiutare quello che è facile e comodo, fammi respingere quello che tutti accettano per conformismo e mancanza di originalità.
Se c'è una vita da percorrere, guida i miei passi, perché non creda d'essere già arrivato.