No violence (Lo sport per la pace) :: Recital del Gruppo GIOIA: La voce di Dio. ::: Ora sei qui dopo giorni di stress in citta', cerchi anche tu le tue ore di serenita'. Fischia l'arbitro e ... via! L'emozione ti da' una grande euforia, non sai come finira'; hai voglia di gridare: Oh, oh, oh .... ....

No violence

Ora sei qui dopo giorni di stress in città,
cerchi anche tu le tue ore di serenità.
Fischia l'arbitro e ... via!
L'emozione ti dà una grande euforia,
non sai come finirà; hai voglia di gridare:

Oh, oh, oh .... ....

Vogliamo che questo stadio diventi un ring,
la civiltà della pace comincia da qui.
Le due squadre laggiù non dividano mai,
l'amicizia così potrà dare anche a noi
un giorno più sereno.

Oh, oh, oh .... ....

Questo mondo non avrà più barriere se lo sport
per la pace costruirà una strada già fra noi.

Oh, oh, oh .... ....


Meditazione

Ti prego, o Uomo, smetti di compiere quegli orrori che coprono di sangue creature innocenti.
Ti prego, o Uomo, renditi conto della tua crudeltà, chiedi perdono a te stesso, cessa i tuoi massacri.
Ti prego, o Uomo, scaccia dalla tua mente quelle orribili immagini che ci hai sempre mostrato, da quando odi tuo fratello.
Rifletti, Uomo, non essere un discendente dei tuoi padri, rinuncia alla tua sete di violenza, costruisciti un mondo nuovo e genera figli tutti uguali, amici, sereni.
Non vogliamo che anche lo sport diventi odio, violenza; che gli stadi diventino teatri di orrori. Vogliamo che le partite di calcio siano un momento di incontro sereno, emozionante, euforico, ma nel segno dell'amicizia e della serenità.