Torna il sereno (Gen Rosso) :: Mondo futuro mondo del 2000 mondo impossibile mondo tutti in fila mondo fallito mondo della guerra mondo di fame mondo giù per terra. Voglio vivere in un mondo senza armi in un mondo senza più inganni voglio vivere in un mondo fatto apposta che per tutti abbia una risposta... :: Canto inserito nel Recital del Gruppo GIOIA: La voce di Dio.

Torna il sereno download

Come dopo la tempesta torna il sereno; così anche nella nostra vita dopo momenti di tristezza arriveranno momenti di gioia, dopo l'infelicità arriva la felicità.
Non dobbiamo scoraggiarci, dobbiamo avere fede e non mollare mai, dobbiamo credere e sperare in momenti migliori.


Mondo futuro
mondo del 2000
mondo impossibile
mondo tutti in fila
mondo fallito
mondo della guerra
mondo di fame
mondo giù per terra.
Voglio vivere
in un mondo senza armi
in un mondo
senza più inganni
voglio vivere
in un mondo fatto apposta
che per tutti
abbia una risposta.


Eh oh, Eh oh
il sereno torna ancora sopra.
Eh oh, Eh oh
il sereno torna ancora sopra noi.


Mondo confuso
mondo disperato
mondo smarrito
mondo soffocato
mondo di lupi
mondo di rapina
mondo di sogni
mondo come prima.



Voglio vivere
in un mondo senza prezzi
in un mondo senza interessi
voglio vivere
in un mondo su misura
in un mondo senza la paura.

Eh oh, Eh oh ............................


Un altro giorno senza sole
stan volando basse rondini.
Sta bruciando ancora fuoco
anche se non fa clamore
l'orizzonte presto si rischiarerà.


Eh oh, Eh oh ............................


Mondo al contrario
mondo immaginario
mondo da solo
mondo prende il volo.
Mondo guarito
mondo più pulito
mondo condiviso
mondo col sorriso.
Mondo profondo
mondo moribondo
mondo maturo
mondo più sicuro.
Mondo di gente
mondo nella mente
mondo di attese
mondo di sorprese.

Meditazione

Mi sono trovato spesso nell'impossibilità di comunicare, di farmi accettare dagli altri, di avere la mia parte nella giornata degli uomini, e sempre mi sono sentito accolto da Te, Signore.
Mi sono trovato spesso senza speranza nel domani, avvilito per tanta cattiveria, che c'è ancora nel mondo, trascurato e depresso, ma sempre mi hai offerto, Signore, la tua mano.
Mi sono trovato spesso legato dai miei difetti, inibito dall'egoismo che tutto ingoia, soffocato dall'amore per le cose vili, logorato dalla mia grettezza, ma sempre ho avuto la gioia di sentirti vicino come un Amico fedele.