Guardano lontano (Gen Rosso) :: Recital del Gruppo GIOIA: La voce di Dio :: Sono gesti ispirati. Trasparenti colori: c'e' un pittore invisibile che dipinge un mondo nuovo che prende forma davanti a noi. La sua tela e' la terra, la cornice il cielo blu.

Guardano lontano

Siamo creature di Dio.
Lui ci ha creato e siamo come strumenti nelle sue mani.
Siamo come un quadro creato da un pittore, come note scritte da un musicista. E come delle opere d'arte, siamo unici, irripetibili, ognuno con la propria personalità.


Sono gesti ispirati. Trasparenti colori:
c'è un pittore invisibile che dipinge un mondo nuovo che
prende forma davanti a noi.
La sua tela è la terra, la cornice il cielo blu.

Sono note di musica nuovi suoni un po' magici:
un musicista invisibile sta orchestrando una canzone che
si fa strada proprio grazie a lui;
toccherà nuove corde che suoneranno dentro noi.

Uomini. Uomini d'oggi
che guardano lontano.
Uomini, presi da un vento e portati nella mano.

E' un disegno insondabile che dà un senso di vertigine:
chi di noi è ripetibile? Siamo tutti strumenti che
lascian chiaro un segno dietro sé;
siamo fatti per vivere per un'unica realtà.

Uomini. Uomini d'oggi
che guardano lontano.
Uomini, presi da un vento e portati nella mano.


Per il video, click sull'immagine
video di Guardano lontano